TV Sony BRAVIA nuove serie: pronte a sbarcare in Italia

Fanno parte di 5 serie e sono in tutto 8 modelli i nuovi TV BRAVIA in arrivo sugli scaffali dei negozi prossimamente; sono pronti a regalare agli spettatori la spettacolare nitidezza e gli infiniti dettagli del 4K HDR.

Sony ha annunciato oggi cinque nuove serie di televisori 4K HDR: XD83, XD80, XD75, XD70 e SD80. Adatti a vari tipi di ambienti ed esigenze, i nuovi TV BRAVIA offrono non solo un’impareggiabile esperienza di visione in 4K, ma anche la possibilità di convertire il materiale HD in una qualità prossima a quella del 4K. Con oltre otto milioni di pixel, i nuovi televisori 4K HDR BRAVIA Sony assicurano immagini mozzafiato e dettagli intensi, quattro volte superiori a quelli del Full HD. Film, programmi TV, foto, file registrati su smartphone: le esclusive tecnologie e l’avanzato 4K di Sony sono pensati per ottimizzare qualunque contenuto. Il sistema 4K X-Reality™ PRO, ad esempio, esalta i minimi particolari grazie all’algoritmo esclusivo di Sony integrato nel database, aumentando il realismo di trasmissioni, DVD, Blu-ray Disc, video da Internet e foto digitali.

Sony_XD83xx_X83xxD_B_lowI nuovi TV BRAVIA 4K HDR Sony sono in grado di ricevere ed elaborare lo standard HDR (High Dynamic Range)[i] che, insieme alla risoluzione 4K Ultra HD, è destinato a rivoluzionare il modo di guardare la TV restituendo dettagli, colori e contrasti mai visti.

Sony_XD80xx_X80xxD_X80xD_S_lowLe cinque nuove serie pronte al lancio supportano il sistema operativo Android TV di Google per semplificare la riproduzione di video in streaming, l’accesso ai servizi di catch-up TV o il gaming. Android TV introduce la piattaforma mobile più utilizzata al mondo sul piccolo schermo, proponendo un’esperienza di intrattenimento personalizzata e intuitiva. Gli amanti della televisione potranno guardare programmi e film senza limiti da Google Play™, Netflix, Infinity, Mediaset Online, YouTube e altri canali, oppure scaricare sul TV un ampio ventaglio di giochi e app extra da Google Play store. Inoltre, Google Cast™ permette di trasmettere app quali Netflix o YouTube direttamente dai dispositivi Android o iOS, dai PC Windows o da Chromebook.

Sony_49_XD80xx_A2_lowNuovi televisori BRAVIA 4K HDR di Sony per serie:
XD83 (49 pollici)
XD80 (55, 49 e 43 pollici)
XD75 (65 pollici)
XD70 (55 e 49 pollici)
SD80 (50 pollici)

I nuovi TV Bravia Sony saranno presto disponibili in Italia presso i più grandi rivenditori della GDO.

www.sony.it

 

L’articolo TV Sony BRAVIA nuove serie: pronte a sbarcare in Italia sembra essere il primo su HC | Home Comfort & Design.

da HC | Home Comfort & Design http://ift.tt/2a8GjE1
via Roberto Montanaro Blog

PowerLine TP-Link, due nuovi modelli high speed

I TP-Link TL-WPA8730 e TL-WPA8630 KIT, sono gli ultimi modelli della gamma di Powerline, grazie ai quali è creare facilmente reti domestiche ad alta velocità in grado di soddisfare qualsiasi esigenza in modo semplice, sicuro e veloce.

Il TL-WPA8730 KIT (foto sotto) utilizza la doppia frequenza 2.4/5Ghz Wi-Fi standard per fornire velocità combinate fino a 1750 Mbps, e in particolare fino a 450Mbps con la frequenza 2.4Ghz e fino a 1300Mbps con la frequenza 5Ghz AC. TL-WPA8730 KIT rappresenta la scelta perfetta per chi ha esigenze di streaming in alta definizione e 4k o gaming online da uno o più dispositivi contemporaneamente. Oltre alla rete Wi-Fi che il kit mette a disposizione, ci sono anche 3 porte Gigabit RJ45 per dispositivi cablati e una presa elettrica passante che permette di utilizzare la presa di corrente.

TP-Link_TL-WPA8730 KIT(EU)1.0-R4_lowIl TL-WPA8630 KIT (foto in apertura) raggiunge, invece, una velocità Wi-Fi di 1200Mbps Dual Band, fino a 867 Mbps su 5 GHz e 300 Mbps su 2,4 GHz. Ha supporto Homeplug AV2 e Antenna MIMO che lo rendono ideale soprattutto per attività ad ampio utilizzo di banda e su dispositivi multipli, garantendo una rete sempre stabile. La particolarità di questo Kit PLC è che comprende 2 dispositivi: il TL-WPA8630 e il TL-PA8010P, entrambi semplici ed eleganti dal punto di vista estetico ma soprattutto funzionali e ad alte prestazioni dal punto di vista tecnico.

In entrambi i casi l’istallazione e la configurazione sono semplici da compiere, a partire dalla rete wireless, che può essere configurata attraverso la funzione Wi-Fi Clone, con la quale è possibile impostare la rete con la semplice pressione di un tasto (il kit adotterà automaticamente il nome di rete wireless [SSID] e la password del router esistente). L’App tpPLC per PC e per smartphone permette di configurare e controllare tutte le impostazioni del kit, Wi-Fi compreso, in modo facile e immediato.
Per entrambi i modelli, le porte Gigabit Ethernet integrate forniscono velocità massima per qualsiasi dispositivo che richieda una connessione cablata: televisori, PC, console di gioco e così via possono essere collegati alla rete in modo semplice ed efficace. La sicurezza è garantita da una robusta crittografia a 128 bit AES, e la copertura sull’impianto elettrico copre una superfice con un raggio fino a 300 metri.
Con i KIT TL-WPA8730 e TL-WPA8630, si ha la possibilità di impostare e riconfigurare la rete con molta facilità: è sufficiente collegare i componenti del kit, premere i pulsanti di accoppiamento e il gioco è fatto.

Caratteristiche   TL-WPA8730
– La doppia frequenza 2.4/5Ghz permette velocità combinate fino a 1750 Mbps, fino a 450Mbps con la frequenza 2.4Ghz e fino a 1300Mbps con la frequenza 5Ghz AC.
– Velocità Powerline fino a 1200Mbps in standard HomePlug AV2
– Tre porte Gigabit Ethernet
– Funzione Wi-Fi Clone
– tpPLC app, utility tpPLC, e interfaccia web
– Pulsanti One-touch on / off per gli indicatori LED e segnale Wi-Fi, con la programmazione programmabile per entrambi
– Simple Pairing, con la semplice pressione di un pulsante senza bisogno di configurazione
– Crittografia a 128 bit AES
– Superficie con un raggio fino a 300 metri

Caratteristiche TL-WPA8630
– Velocità di AV1200 Mbps e Dual Band AV1200 Wi-Fi, fino a 867 Mbps su 5 GHz e 300 Mbps su 2,4 GHz
– Supporto Homeplug AV2 e Antenna MIMO
– Tre porte Gigabit Ethernet
– Funzione Wi-Fi Clone
– Pulsanti One-touch on / off per gli indicatori LED e segnale Wi-Fi, con la programmazione programmabile per entrambi
– Simple Pairing, con la semplice pressione di un pulsante senza bisogno di configurazione
– Crittografia a 128 bit AES
– Superficie con un raggio fino a 300 metri

Il prezzo al pubblico del TL-WPA8730 non è ancora stato fissato, mentre quello del TP-WPA8630 è di 129,99 euro.

www.tp-link.it

 

L’articolo PowerLine TP-Link, due nuovi modelli high speed sembra essere il primo su HC | Home Comfort & Design.

da HC | Home Comfort & Design http://ift.tt/2aBUIrM
via Roberto Montanaro Blog

SDC, “Approvate l’emendamento ‘Libera Tutti’ ve lo chiede l’Antitrust”

Un appello di CODICI, Greenpeace, ITALIA Solare, Kyoto Club, Legambiente e WWF. Riportiamo il comunicato congiunto.

È in discussione in commissione X del Senato dopo il parere positivo della Commissione Finanze, nell’ambito del Ddl Concorrenza, l’emendamento 34.0.03.

L’articolato, proposto da uno schieramento eterogeneo di Senatori, prevedrebbe l’introduzione anche in Italia di un sistema legislativo che permetta la nascita delle reti di distribuzione elettriche chiuse. Ovvero chi vuole, se ci sono le condizioni, può rendersi autonomo nella produzione ed utilizzo di energia.

Contenuto Riservato

Riservato: 
OFF

Contenuto a Pagamento

A Pagamento: 
OFF

leggi tutto

da QualEnergia.it – Il portale dell’energia sostenibile che analizza mercati e scenari http://ift.tt/2a6jMrI
via Roberto Montanaro Blog

Mercato storage: si muovono i grandi nomi nelle acquisizioni aziendali

Redazione QualEnergia.it

Dall’accordo Total-Saft all’acquisizione di 1Energy da parte di Doosan, passando per l’intesa tra Engie e Green Charge Networks, il mercato mondiale dello storage sta crescendo sempre di più, con operazioni finanziarie di alto profilo. Mentre tutti aspettano la prossima mossa di Tesla.

Immagine Banner: 

L’accordo Total-Saft è sicuramente il più noto degli ultimi mesi (vedi QualEnergia.it), ma non certo l’unico nel mercato sempre più in espansione dell’accumulo elettrico.

Contenuto Riservato

Riservato: 
OFF

Contenuto a Pagamento

A Pagamento: 
OFF

leggi tutto

da QualEnergia.it – Il portale dell’energia sostenibile che analizza mercati e scenari http://ift.tt/2a6jG3j
via Roberto Montanaro Blog

Decreto rinnovabili e “artato frazionamento”: quali impianti a rischio sanzioni?

In un incontro con gli operatori il GSE ha fornito chiarimenti su definizione e modalità di applicazione dei criteri di “artato frazionamento” di cui all'art. 29, che ha effetti retroattivi sugli impianti esistenti, anche fotovoltaici. Nella spiegazione esempi concreti e un elenco di buone pratiche.

Immagine Banner: 

Non basta che più impianti condividano le opere di connessione perché ci sia artato frazionamento, ma se sono di un unico proprietario è essenziale che la procedura autorizzativa venga fatta secondo la somma delle potenze e non per la taglia delle singole installazioni.

Sono questi alcuni dei chiarimenti

Contenuto Riservato

Riservato: 
OFF

Contenuto a Pagamento

A Pagamento: 
Contenuto a Pagamento

da QualEnergia.it – Il portale dell’energia sostenibile che analizza mercati e scenari http://ift.tt/2aQU4o3
via Roberto Montanaro Blog

Conto Termico 2.0: pubblicate le Regole Applicative

Le nuove Regole Applicative del GSE che disciplinano le modalità di accesso al Conto Termico 2.0 per gli interventi di piccole dimensioni di efficienza energetica e di produzione di energia termica da fonti rinnovabili.

Pubblicate oggi dal GSE le Regole Applicative che disciplinano le modalità di accesso al Conto Termico 2.0 per gli interventi di piccole dimensioni di efficienza energetica e di produzione di energia termica da fonti rinnovabili (Decreto Ministeriale 16 febbraio 2016).

Il documento descrive, con riferimento alle …

Contenuto Riservato

Riservato: 
OFF

Contenuto a Pagamento

A Pagamento: 
Contenuto a Pagamento

da QualEnergia.it – Il portale dell’energia sostenibile che analizza mercati e scenari http://ift.tt/2a6jP6K
via Roberto Montanaro Blog

Gli scenari energetici presentati a Ecofuturo

Redazione QualEnergia.it

I nuovi scenari energetici si sono discussi ieri a Ecofuturo in corso a Rimini, proprio mentre le associazioni chiedevano lo sblocco per l'attuazione delle reti di distribuzione elettriche chiuse. Alcune novità tecnologiche presentate nel corso dell'evento.

L’energia a Ecofuturo. Ieri, nell’Ecoarea di Rimini dove si svolge il festival è stata la giornata dell’energia.

Durante la tavola rotonda sull’energia si è discusso del futuro dell’energia anche di fronte agli accordi sui cambiamenti climatici di Parigi, a Cop 21, del dicembre scorso. Rivelando degli aspetti inediti circa le fonti rinnovabili come la coniugazione tra elettricità e gas-biogas per la precisione, per quanto riguarda il sistema elettrico.

Contenuto Riservato

Riservato: 
OFF

Contenuto a Pagamento

A Pagamento: 
OFF

leggi tutto

da QualEnergia.it – Il portale dell’energia sostenibile che analizza mercati e scenari http://ift.tt/2a6jroF
via Roberto Montanaro Blog

Ristrutturazioni edilizie, il bonus fiscale spetta anche alle coppie di fatto

Redazione QualEnergia.it

L’Agenzia delle Entrate chiarisce che le detrazioni fiscali per le spese di recupero edilizio valgono anche per il convivente more uxorio. Le regole sono cambiate grazie alla legge sulle unioni civili. Non è più necessario il contratto di comodato per usufruire delle agevolazioni.

Immagine Banner: 

Le detrazioni fiscali del 50-65% valgono anche per il convivente more uxorio: l’Agenzia delle Entrate ha chiarito il punto con la risoluzione n. 64/E (allegato in basso).

Tutto è partito dalla richiesta fatta da una persona che, nel 2015, aveva eseguito lavori di ristrutturazione nella casa di proprietà della sua convivente, condividendo le spese per i vari interventi. Avrebbe potuto usufruire del bonus fiscale?

Contenuto Riservato

Riservato: 
OFF

Contenuto a Pagamento

A Pagamento: 
OFF

leggi tutto

da QualEnergia.it – Il portale dell’energia sostenibile che analizza mercati e scenari http://ift.tt/2a6jdxL
via Roberto Montanaro Blog

Come la Brexit potrà influenzare la lotta al global warming

Lorenzo Ciccarese

Quali saranno le conseguenze sulla politica energetica e ambientale del Regno Unito e dell'UE della vittoria del "leave"? Cosa cambierà nelle strategie europee e internazionali di lotta ai cambiamenti climatici? Quale sarà l’effetto del Brexit sul Paris Agreement? L'analisi di Lorenzo Ciccarese.

Immagine Banner: 

Alla vigilia del referendum erano montate molte preoccupazioni sulla equivalenza tra Euro-scettici e scettici delle politiche climatiche e negazionisti dei cambiamenti climatici, tanto che è stato introdotto per loro il neologismo clurosceptic.

Contenuto Riservato

Riservato: 
OFF

Contenuto a Pagamento

A Pagamento: 
OFF

leggi tutto

da QualEnergia.it – Il portale dell’energia sostenibile che analizza mercati e scenari http://ift.tt/2aQSTFi
via Roberto Montanaro Blog

Decreto rinnovabili, oggi, 29/7, scade termine per domande accesso diretto impianti esistenti

C'è tempo fino alle 23:59 di oggi 29 luglio 2016 allorché scadrà il termine per la presentazione delle domande di accesso diretto agli incentivi ai sensi del DM 6 luglio 2012 per gli impianti entrati in esercizio dal 31 maggio 2016 al 29 giugno 2016. Le modalità di richiesta.

Il GSE ricorda agli operatori che oggi 29 luglio 2016 scade il termine per la presentazione delle domande di accesso diretto agli incentivi ai sensi del DM 6 luglio 2012 per gli impianti entrati in esercizio dal 31 maggio 2016 al 29 giugno 2016.

Le domande dovranno pertanto essere trasmesse …

Contenuto Riservato

Riservato: 
OFF

Contenuto a Pagamento

A Pagamento: 
Contenuto a Pagamento

da QualEnergia.it – Il portale dell’energia sostenibile che analizza mercati e scenari http://ift.tt/2a6kc15
via Roberto Montanaro Blog