Deep renovation in edilizia, criteri per un incentivo efficace

Dopo la presentazione della proposta di un nuovo meccanismo di incentivazione per le riqualificazioni profonde, si è aperto il dibattito per una necessaria modifica dell’ecobonus in grado di spingere anche gli interventi più costosi ed efficaci. Alcune osservazioni e suggerimenti di Renovate Italy.

Immagine Banner: 

La Direttiva europea 31 del 2010 non chiede agli Stati Membri un generico miglioramento della prestazione energetica degli edifici, ma la trasformazione dello stock edilizio in edifici a energia quasi zero (NZEB).

Contenuto Riservato

Riservato: 
OFF

Contenuto a Pagamento

A Pagamento: 
OFF

leggi tutto

da QualEnergia.it – Il portale dell’energia sostenibile che analizza mercati e scenari http://ift.tt/2cbNnxB
via Roberto Montanaro Blog

Fotovoltaico in grid parity: Italia tra i mercati più promettenti per il commerciale

Redazione QualEnergia.it

Merito del calo dei costi e dei prezzi dell'elettricità relativamente alti, ma incombe l'incognita della riforma. Bene anche la Germania, mentre in altri mercati, come quello spagnolo, la convenienza economica è azzoppata da ostacoli normativi. L'ultima edizione del PV Grid Parity Monitor.

Immagine Banner: 

L’Italia, assieme alla Germania, è tra i Paesi dove è più conveniente per un’impresa soddisfare i propri consumi elettrici con il fotovoltaico.

Merito del calo dei costi degli impianti che si avuto negli ultimi anni, di prezzi dell’elettricità relativamente alti e di un quadro regolatorio che, nonostante tutti i problemi che costantemente denunciamo su questo sito, rimane più favorevole all’autoproduzione energetica rispetto ad altre nazioni …

Contenuto Riservato

Riservato: 
OFF

Contenuto a Pagamento

A Pagamento: 
Contenuto a Pagamento

da QualEnergia.it – Il portale dell’energia sostenibile che analizza mercati e scenari http://ift.tt/2bV9MAl
via Roberto Montanaro Blog

Rinnovabili e formazione, nuovo obbligo in Emilia Romagna

La Regione Emilia-Romagna ha stabilito un nuovo obbligo formativo, a cadenza triennale, per l'aggiornamento degli installatori di impianti alimentati da energie rinnovabili che seguono attività di installazione e di manutenzione straordinaria degli impianti. La delibera.

Con la delibera del 1 agosto (allegata in basso) la Regione Emilia-Romagna ha stabilito un nuovo <span data-mce-style="font-family: Arial,sans-serif;" style="font-family: Arial,sans-serif;

Contenuto Riservato

Riservato: 
OFF

Contenuto a Pagamento

A Pagamento: 
Contenuto a Pagamento

leggi tutto

da QualEnergia.it – Il portale dell’energia sostenibile che analizza mercati e scenari http://ift.tt/2bG0SUE
via Roberto Montanaro Blog

Dal Fraunhofer Institute una nuova idea per lo storage sottomarino

Redazione QualEnergia.it

L'istituto tedesco sperimenterà il progetto StEnSEA sul lago di Costanza entro la fine del 2016: sfere cave di cemento, installate sui fondali, da riempire/svuotare d’acqua sfruttando l’energia prodotta in eccesso dalle rinnovabili. La canadese Hydrostor sta lavorando a una soluzione simile.

Immagine Banner: 

Sfere sottomarine in cui stoccare l’energia generata in eccesso dalle fonti rinnovabili. L’idea è del Fraunhofer Institute, finanziata dal Governo tedesco tra gennaio 2013 e giugno 2016 e ora pronta a entrare nel vivo con una sperimentazione di quattro settimane entro la fine dell’anno.

Il progetto si chiama StEnSEA, Stored Energy in the Sea, e punta a immagazzinare grandi quantità di energia elettrica prodotta dagli impianti marini, in particolare dalle turbine eoliche offshore.

Contenuto Riservato

Riservato: 
OFF

Contenuto a Pagamento

A Pagamento: 
OFF

leggi tutto

da QualEnergia.it – Il portale dell’energia sostenibile che analizza mercati e scenari http://ift.tt/2bRxqA4
via Roberto Montanaro Blog

Moduli fotovoltaici: torna l’oversupply e i prezzi si abbassano

Redazione QualEnergia.it

Come cinque anni fa siamo in una fase di eccesso di offerta di moduli FV: cresce la nuova produzione mentre rallenta la domanda di molti mercati, incluso quello cinese. La conseguenza è il crollo dei prezzi, ma anche una pericolosa riduzione dei margini operativi delle compagnie.

Immagine Banner: 

La produzione di moduli fotovoltaici sta crescendo e il rischio di un eccesso di offerta con un significativo calo dei prezzi è ormai concreto …

 

Contenuto Riservato

Riservato: 
OFF

Contenuto a Pagamento

A Pagamento: 
Contenuto a Pagamento

da QualEnergia.it – Il portale dell’energia sostenibile che analizza mercati e scenari http://ift.tt/2bTh5IS
via Roberto Montanaro Blog

Asta fallimentare per impianto fotovoltaico a Battipaglia (SA)

News dalle Aziende

L'impianto fotovoltaico ha una capacità di 999,6 kWp e gode della tariffa agevolata del IV conto energia. E' da ripristinare a cura ed onere dell'acquirente in quanto parzialmente danneggiato.

I curatori del fallimento R.F.84/2015-Tribunale di Genova, invitano a presentare offerte migliorative finalizzate all’acquisto di un impianto fotovoltaico con una capacità di 999,6 kWp che gode della tariffa agevolata del IV conto energia, da ripristinare a cura ed onere dell’acquirente in quanto parzialmente danneggiato

Contenuto Riservato

Riservato: 
OFF

Contenuto a Pagamento

A Pagamento: 
OFF

leggi tutto

da QualEnergia.it – Il portale dell’energia sostenibile che analizza mercati e scenari http://ift.tt/2aHCUaR
via Roberto Montanaro Blog

Rinnovabili in agricoltura, 11 milioni di euro in Emilia Romagna

Per favorire l'approvvigionamento e l'utilizzo delle rinnovabili, sottoprodotti, materiali di scarto, residui e altre materie grezze non alimentari la Regione Emilia Romagna ha pubblicato un bando che resterà aperto fino all'8 novembre.

La Regione Emilia Romagna ha pubblicato un bando da € 11.157.975,20 per la diversificazione delle attività agricole con impianti per la produzione di energia da fonti alternative …

 

 

Contenuto Riservato

Riservato: 
OFF

Contenuto a Pagamento

A Pagamento: 
Contenuto a Pagamento

da QualEnergia.it – Il portale dell’energia sostenibile che analizza mercati e scenari http://ift.tt/2bOdcTj
via Roberto Montanaro Blog