TEE, guide operative e contratto tipo, FIRE fa il punto

Redazione QualEnergia.it

Le nuove linee guida chiariscono una serie di aspetti e promuovono sia uno schema più efficiente, sia una maggiore qualificazione del mercato. Il prezzo da pagare è l’introduzione di alcune misure più complesse. Il punto sui Certificati Bianchi nel convegno FIRE.

Si cambia rotta, puntando a maggiore qualificazione e chiarezza, mantenendo lo schema dei certificati bianchi come policy di successo a livello internazionale.

Questo uno dei tanti spunti evidenziati durante la sesta Conferenza annuale FIRE dedicata ai TEE, in cui si è discusso su alcune novità chiave. La prima riguarda …

Contenuto Riservato

Riservato: 
OFF

Contenuto a Pagamento

A Pagamento: 
Contenuto a Pagamento

da QualEnergia.it – Il portale dell’energia sostenibile che analizza mercati e scenari http://ift.tt/2qBFOGK
via Roberto Montanaro Blog

Smart Home Now, a giugno le prime tappe della 2a edizione

Smart Home NOW è un percorso innovativo che si snoda su più appuntamenti per la penisola e unisce chi fornisce prodotti o servizi a chi ha competenze per realizzare progetti in campo, facilitando così l’incontro tra professionisti e chi sviluppa il mercato dell’IoT.

Smart Home NOW è il punto di incontro in campo per sviluppare filiere tecnologiche del settore Smart Living e servizi innovativi in ambito Comfort, Sicurezza, Care, Efficienza, Infotainment.
I nuovi eventi del 2017 rivolti alle azienda, ai profesisonisti ed esperti digitali del settore smart living propongono soluzioni e servizi innovativi per migliorare la quaòlità della vita nelle abitazioni, negli edifici e nei futuri quartieri intelligenti.

Fornitori consolidati di tecnologie o servizi, startup digitali e professionisti locali mettono adisposizione propri prodotti, servizi o competenze per creare soluzioni innovative e nuovimodelli di business. Gli eventi Smart Home NOW sono realizzati nei principali innovation hubs, co-working o acceleratori di impresa italiani per facilitare sinergie tra esperienze impiantistiche consolidate e nuove competenze digitali.

L’edizione 2017 parte a giugno con i primi tre eventi:

  • SmartHome NOW TRENTINO l’8 giugno,  in partnership con Trentino Sviluppo e Fondazione Bruno Kessler – l’evento sarà preceduto il giorno prima (7/6) dalla tappa italiana di Aging2.0, iniziativa internazionale per selezionare le migliori startup del settore Aging;
  •  SmartHomeNOW BARI il 15/giugno,  in partnership con ImpactHUB e Politecnico di Bari;
  •  SmartHomeNOW ROMA il 22 giugno,  in partnership con l’acceleratore LUISS ENLABS e Lazio Innova.

Gli eventi sono realizzati in partnership con i principali innovation hubs di ciascuna area. Più di 600 aziende, progettisti, impiantisti, architetti, ingegneri, sviluppatori software e system integrators hanno partecipato alla prima edizione dello scorso anno – con tappe che hanno registrato sempre il tutto-esaurito: a Torino in Toolbox co-working e Arduino/Casa Jasmina, a Bologna in TIM WCap, a Milano durante la Disruptive Week e a Pisa presso il Polo Tecnologico.

L’iniziativa nasce nel 2016 da una partnership tra DAIVAI srl, azienda creata per accelerare il mercato Smart Living sia in campo che online (daivai.com), e Innovability srl, organizzatore leader di convegni nel settore IT. Quest’anno anche Reed Exhibitions/Mostra Convegno ExpoComfort parteciperà ai vari eventi insieme ai propri network locali.

Le novità del 2017
Gli eventi Smart Home NOW permettono ai partecipanti di individuare partner, prodotti e servizi complementari e inserirsi nelle nuove filiere.

“Il nostro focus sarà sempre su servizi e soluzioni tecnologiche che migliorano la qualità di vita e che per vari motivi non esplodono ancora su larga scala” dice Gianpiero Francavilla, Founder di DAIVAI. “Ad esempio l’Italia è tra i primi paesi al mondo per tasso di crescita di anziani, incidenza di famiglie che abitano in condominio o numero di turisti ospitati.
Applicare soluzioni innovative (IoT, cloud, intelligenza artificiale) a questi mercati può migliorare la vita delle persone creando allo stesso tempo nuovi settori e posti di lavoro a livello locale”.

Aggiunge Gianpiero Francavilla: “Quest’anno, oltre alle demo e ai workshop delle aziende partner, parleremo di integrazione aperta e di strumenti già usati in soluzioni commerciali importanti e supportati dalle più estese community di sviluppatori open-source per smart home. In questo modo vogliamo facilitare implementazione, collaborazioni locali e integrazione di nuovi servizi a valore aggiunto”.

L’evento è aperto a tutti i progettisti, impiantisti, architetti, ingegneri, system integrator, sviluppatori e professionisti di settore (inclusi caregiver) operanti in ambito smart living. La partecipazione è gratuita, previa registrazione sul sito.
Per ulteriori informazioni:

www.smarthomenow.it

L’articolo Smart Home Now, a giugno le prime tappe della 2a edizione sembra essere il primo su HC | Home Comfort & Design.

da HC | Home Comfort & Design http://ift.tt/2rU8bEg
via Roberto Montanaro Blog

Quando gli eventi estremi si abbattono sulle nostre città. Un dossier di Legambiente

Redazione QualEnergia.it

Gli effetti del global warming, con l'aumento degli eventi estremi, causano danni spesso più gravi nei centri urbani: alluvioni, blackout, violente nevicate, lunghi periodi di siccità e ondate di calore, dissesti idrogeologici, morti. Perché è fondamentale far partire un serio Piano nazionale di adattamento al clima.

Dal 2010 ad oggi sono 126 i Comuni italiani dove si sono registrati impatti rilevanti con 242 fenomeni meteorologici che hanno colpito l’Italia, provocato danni al territorio e causati impatti diretti e indiretti sulla salute dei cittadini.

Contenuto Riservato

Riservato: 
OFF

Contenuto a Pagamento

A Pagamento: 
OFF

leggi tutto

da QualEnergia.it – Il portale dell’energia sostenibile che analizza mercati e scenari http://ift.tt/2sn2YBf
via Roberto Montanaro Blog

5×1000, la video campagna di Italia Solare

News dalle Aziende

Per supportare le sue attività di promozione e sostegno della diffusione del fotovoltaico, della generazione distribuita e di un modello di consumo all'insegna del risparmio energetico, Italia Solare chiede a chi condivide questi obiettivi di devolverle il 5×1000. Il video-promo della campagna e le modalità per effettuare la donazione.

Per supportare le sue attività di promozione e sostegno della diffusione del fotovoltaico, della generazione distribuita e di un modello di consumo all’insegna del risparmio energetico, Italia Solare chiede a chi condivide questi obiettivi di devolverle il 5×1000 (guarda il video della campagna).

Contenuto Riservato

Riservato: 
OFF

Contenuto a Pagamento

A Pagamento: 
OFF

leggi tutto

da QualEnergia.it – Il portale dell’energia sostenibile che analizza mercati e scenari http://ift.tt/2smT0Qe
via Roberto Montanaro Blog

Illuminazione pubblica efficiente, i kit di Reverberi per Roma Capitale

News dalle Aziende

Il kit Reverberi di telegestione per la pubblica illuminazione consente il controllo a distanza degli impianti di illuminazione pubblica, riducendo tempi e costi di gestione.

Reverberi Enetec ha fornito circa 1.400 kit di telegestione-quadro per gli impianti di illuminazione pubblica di Roma Capitale.

I kit forniti si basano su tecnologie di vario tipo, alcune delle quali create appositamente per ACEA, e pensate e realizzate per integrarsi all’interno dei quadri di distribuzione esistenti.

Contenuto Riservato

Riservato: 
OFF

Contenuto a Pagamento

A Pagamento: 
OFF

leggi tutto

da QualEnergia.it – Il portale dell’energia sostenibile che analizza mercati e scenari http://ift.tt/2rEA8Qp
via Roberto Montanaro Blog

Mercato secondario FV ed eolico, come stanno cambiando player e strategie

Giulio Meneghello

Nuovi soggetti e alleanze stanno cambiando il mercato secondario delle fonti rinnovabili in Italia e in Europa, con importanti conseguenze anche per chi fa O&M e asset mangement. Tommaso Perelli di Agici ci mostra la fotografia del settore scattata dal think tank in un report che sarà presentato a breve.

Immagine Banner: 

Il 36% della potenza eolica europea è detenuta da investitori istituzionali e da altri player finanziari. Per il fotovoltaico, la quota di proprietà dai fondi sale al 40%.

Il mercato secondario delle rinnovabili in Europa e in Italia sta cambiando.

Contenuto Riservato

Riservato: 
OFF

Contenuto a Pagamento

A Pagamento: 
Contenuto a Pagamento

leggi tutto

da QualEnergia.it – Il portale dell’energia sostenibile che analizza mercati e scenari http://ift.tt/2smpOZN
via Roberto Montanaro Blog

Controlli GSE, online una pagina dedicata sul sito MC Energy

News dalle Aziende

L'azienda ha creato una prima pagina di orientamento, dove è possibile trovare tutte le domande che ogni proprietario di un impianto fotovoltaico dovrebbe porsi.

E’ online la nuova versione della pagina del sito di MC Energy, azienda specializzata nelle tecnologie sostenibili, interamente dedicata ai controlli del GSE (vedi link)

L’azienda ha creato una prima pagina di orientamento, dove è possibile trovare tutte le domande che ogni proprietario di un impianto fotovoltaico dovrebbe porsi.

Contenuto Riservato

Riservato: 
OFF

Contenuto a Pagamento

A Pagamento: 
OFF

leggi tutto

da QualEnergia.it – Il portale dell’energia sostenibile che analizza mercati e scenari http://ift.tt/2smmden
via Roberto Montanaro Blog