Spagna, la sovrastima dei prezzi elettrici futuri un ostacolo agli investimenti nelle rinnovabili

Redazione QualEnergia.it

L’associazione di categoria delle rinnovabili spagnola ad aprile ha fatto ricorso contro il governo di Madrid per la sua rivisitazione dei prezzi attualizzati dell’energia elettrica dal 2020, maggiore del 25% di quanto previsto, e legati alla remunerazione delle rinnovabili. Questa decisione potrebbe costare al settore oltre 600 milioni di € in tre anni.

Sistemi regolatori incerti e improvvisazione, il governo spagnolo fa un altro passo falso sulle rinnovabili.

A denunciarlo è l’associazione di categoria delle rinnovabili spagnola (APPA) che ad aprile ha fatto ricorso legale, peraltro accolto dalla Corte Suprema, contro il governo di Madrid per la sua rivisitazione del tasso di remunerazione degli impianti rinnovabili legato ai prezzi dell’energia elettrica.

Contenuto Riservato

Riservato: 
OFF

Contenuto a Pagamento

A Pagamento: 
Contenuto a Pagamento

leggi tutto

da QualEnergia.it – Il portale dell’energia sostenibile che analizza mercati e scenari http://ift.tt/2qSM0xJ
via Roberto Montanaro Blog

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...