Cosa ci chiede l’Europa su incentivi, scambio sul posto, priorità dispacciamento e prosumer

Giulio Meneghello

Spingere le rinnovabili verso il mercato, promuovere l'autoconsumo e abbattere “il muro” che impedisce ai consumatori di partecipare al mercato elettrico. Ma anche eliminare la priorità di dispacciamento per le rinnovabili. Il nuovo Pacchetto Energia Ue, spiegato dalla Commissione agli stakeholder italiani.

Immagine Banner: 

Superamento dei meccanismi di net metering come il nostro Scambio sul posto, come anche della priorità di dispacciamento, incentivi sempre più market based e consumatori-produttori che devono essere incentivati a partecipare appieno al sistema elettrico, producendo la loro energia e fornendo servizi di rete.

Sono queste alcune delle direttrici che la Commissione europea vuole imprimere alle politiche sulle rinnovabili dei Paesi membri …

 

Contenuto Riservato

Riservato: 
OFF

Contenuto a Pagamento

A Pagamento: 
Contenuto a Pagamento

da QualEnergia.it – Il portale dell’energia sostenibile che analizza mercati e scenari http://ift.tt/2qd2ayY
via Roberto Montanaro Blog

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...