Fine della priorità di dispacciamento: industria contro regolatori, ma quale sarebbe l’impatto?

Redazione QualEnergia.it

Le associazioni delle rinnovabili bocciano il suggerimento di Acer e Ceer alla Commissione UE di eliminare la priorità di dispacciamento anche per gli impianti a rinnovabili esistenti. Ma cosa succederebbe se la proposta dei regolatori venisse accolta, e cosa succederà con le modifiche volute dall'esecutivo UE?

Immagine Banner: 

Non piace per nulla alle associazioni delle rinnovabili il suggerimento inviato la settimana scorsa alla Commissione europea dall’Agenzia per la cooperazione dei regolatori energetici europei e dal Consiglio dei regolatori energetici Ue (Ceer).

In un white paper, Acer e Ceer …

Contenuto Riservato

Riservato: 
OFF

Contenuto a Pagamento

A Pagamento: 
Contenuto a Pagamento

da QualEnergia.it – Il portale dell’energia sostenibile che analizza mercati e scenari http://ift.tt/2pSzP4b
via Roberto Montanaro Blog

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...