Smart grid: siglato il “Consenso di Pechino”

Il documento riassume i principi che guideranno le prossime attività, tra cui: collaborazione nella ricerca nel settore delle smart grids attraverso lo scambio d’informazioni in convegni, pubblicazioni, definizione ed applicazione di criteri di valutazione dell’efficacia della ricerca e creazione di una piattaforma informatica di supporto.

A Pechino durante un workshop sulla Challenge #1 di Mission Innovation dedicata al tema “Smart Grids Innovation Challenge”, 23 paesi hanno preso l’impegno di raddoppiare, in 5 anni, l’investimento in ricerca pubblica sulle tecnologie e le applicazioni che contribuiscono alla decarbonizzazione del sistema energetico (vedi anche QualEnergia.it)

Contenuto Riservato

Riservato: 
OFF

Contenuto a Pagamento

A Pagamento: 
Contenuto a Pagamento

leggi tutto

da QualEnergia.it – Il portale dell’energia sostenibile che analizza mercati e scenari http://ift.tt/2segzxQ
via Roberto Montanaro Blog

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...