Pro-Ject Essential III Flexy-Range, ad ognuno il suo

Pro-Ject introduce 6 modelli di giradischi costruiti sulla solida base del nuovo Essential III e caratterizzati da collegamenti Bluetooth o digitali, mantenendo al passo con i tempi il vinile.

Corredati di braccio di progetto e costruzione proprietaria, apprezzati ed utilizzati dagli amanti del vinile ad ogni costo, i giradischi Pro-Ject sono ben suonanti e belli da vedere, declinati su un catalogo che vede in cima l’immaginifico Signature. Ad affiancarsi all’Essential III, uscito qualche mese fa, arriva ora la famiglia Essential III Flexy-Range, con caratteristiche variegate e disponibili con varie opzioni di collegamento per adattarsi alle diverse esigenze dei vari appassionati.

La nuova serie Pro-Ject si pone l’obiettivo di dare all’appassionato audiofilo esattamente quello che vuole, senza però risparmiare negli elementi essenziali che rendono il suono di un giradischi un ottimo suono. Essential III Flexy Range dà quindi al cliente la possibilità di scegliere secondo le sue esigenze, con la garanzia di avere una “base” – quella dell’Essential III – di alto livello. Streaming Bluetooth, uscita USB per masterizzare gli LP ad alta risoluzione, o quella digitale per collegare Essential III a un convertitore D/A esterno, uno speaker, una barra o una TV.

L’elemento in comune è per tutti il layout di Essential III, giradischi compreso di braccio diritto in alluminio, lungo 8.6” imperniato su cuscinetti in zaffiro. Partner a corredo, per questa IIIa versione è la testina Ortofon OM 10E; la trazione è a cinghia e il motore sincrono in alternata con puleggia in alluminio, entrambi ben isolati dallo chassis onde evitare disturbi non richiesti. Il controllo del motore, invece, è affidato a un complesso circuito normalmente a bordo di modelli più costosi. L’alimentatore è separato – come abitudine Pro-Ject – per eliminare le interferenze e ronzii. Il cuscinetto su cui ruota il piatto girevole è a bassa tolleranza, per evitare rumble e diminuire wow&flutter. Nuovi anche il felt mat e i cavi di interconnessione.

Da qui i cinque nuovi modelli Flexy Range: Essential III Digital aggiunge un pre Phono incorporato e un’uscita ottica ad alta risoluzione; Essential III Phono integra il preamplificatore Phono, e offre pertanto una uscita da poter collegare a qualsiasi ingresso ausiliario. Essential III Bluetooth offre la connessione senza fili con qualità streaming aptX e c’è poi Essential III SB, con controllo elettronico della velocità, per poter cambiare tra 33,3 e 45 giri solo con la pressione di un tasto. Infine il top di gamma Essential III Recordmaster, stadio Phono incorporato con uscite RCA, USB B ad alta risoluzione da collegare a PC/MAC per masterizzare gli LP e controllo elettronico della velocità.

www.audiogamma.it

 

L’articolo Pro-Ject Essential III Flexy-Range, ad ognuno il suo sembra essere il primo su HC | Home Comfort & Design.

da HC | Home Comfort & Design http://ift.tt/2uqkyFH
via Roberto Montanaro Blog

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...