Tesla, la Cina e le batterie al litio: la sfida delle gigafactory entra nel vivo

Redazione QualEnergia.it

Il gigante americano fondato da Elon Musk sta completando la super-fabbrica del Nevada ma Pechino progetta di elevare la capacità produttiva dei suoi stabilimenti a livelli mai visti prima. I prezzi degli accumulatori elettrochimici sono dati in graduale discesa. Vediamo come potrebbe cambiare il mercato in pochi anni.

Immagine Banner: 

Nel 2018 Tesla completerà la gigafactory del Nevada, la fabbrica di batterie al litio più grande del mondo che avrà una capacità produttiva di 35 GWh l’anno, ma il colosso californiano sarà tutt’altro che solo nel nuovo mercato dell’accumulo elettrochimico.

Contenuto Riservato

Riservato: 
OFF

Contenuto a Pagamento

A Pagamento: 
OFF

leggi tutto

da QualEnergia.it – Il portale dell’energia sostenibile che analizza mercati e scenari http://ift.tt/2uFHfWx
via Roberto Montanaro Blog

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...