Le tensioni USA-Russia sulla cyber sicurezza investono anche l’energia

Redazione QualEnergia.it

Diverse centrali energetiche americane, tra cui l’impianto nucleare di Wolf Creek, sono state oggetto di attacchi informatici di origine sconosciuta. I sospetti dell’intelligence si concentrano su qualche gruppo di hacker legato a Mosca. Le intrusioni digitali sono un problema anche per reti e rinnovabili.

Immagine Banner: 

L’identità degli “assalitori” informatici è ignota e non c’è stata alcuna conseguenza distruttiva per il sistema energetico americano, ma i recenti cyber-attacchi a varie centrali USA hanno risollevato un problema sempre più urgente da affrontare: come difendere le reti elettriche dalle intrusioni digitali?

Contenuto Riservato

Riservato: 
OFF

Contenuto a Pagamento

A Pagamento: 
OFF

leggi tutto

da QualEnergia.it – Il portale dell’energia sostenibile che analizza mercati e scenari http://ift.tt/2uZ408A
via Roberto Montanaro Blog

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...