UE, il voto cruciale per l’efficienza energetica del quale non si parla

Monica Frassoni

Una revisione delle regole contabili europee sul trattamento dei contratti EPC pubblici-privati permetterebbe nuovi massicci investimenti in efficienza energetica nel'UE. Nonostante ciò, alcuni istituti nazionali di statistica – in particolare quello tedesco – si oppongono. Un intervento di Monica Frassoni.

Immagine Banner: 

Nei prossimi giorni gli Stati Membri decideranno se le regole contabili europee sul trattamento dei contratti pubblici-privati di prestazione energetica (Energy Performance Contracts, EPCs) debbano essere modificate.

La posta in gioco è alta. Una revisione permetterebbe massicce dosi di investimento privato nell’economia UE. Eppure alcuni istituti nazionali di statistica, che sono chiamati a prendere  posizione entro, domani, il 25 luglio si oppongono.

Contenuto Riservato

Riservato: 
OFF

Contenuto a Pagamento

A Pagamento: 
OFF

leggi tutto

da QualEnergia.it – Il portale dell’energia sostenibile che analizza mercati e scenari http://ift.tt/2usvxPQ
via Roberto Montanaro Blog

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...