Eolico off-shore, in mare il primo parco galleggiante

Giulio Meneghello

Si tratta della prima installazione su scala commerciale, con un parco da 30 MW in Scozia realizzato da Statoil. Le turbine galleggianti, permettendo di sfruttare siti al momento off-limits, potrebbero aprire un potenziale enorme per l'eolico nel mondo, anche nel Mediterraneo e in Italia.

Immagine Banner: 

Nel Mare del Nord è in corso un evento importante per il futuro dell’eolico.

Le navi che hanno trascinato in mare 5 turbine eoliche galleggianti dalla Norvegia alle acque scozzesi, dove 2 macchine identiche sono già state installate, hanno infatti portato questa tecnologia relativamente nuova da una dimensione di progetto dimostrativo alla prima applicazione commerciale.

Si aprono così interessanti prospettive e nuovi mari ventosi per l’eolico in mare.

Contenuto Riservato

Riservato: 
OFF

Contenuto a Pagamento

A Pagamento: 
OFF

leggi tutto

da QualEnergia.it – Il portale dell’energia sostenibile che analizza mercati e scenari http://ift.tt/2uuj5kr
via Roberto Montanaro Blog

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...