Perché installare in Europa impianti eolici in modo strategico

Alessandro Codegoni

La produzione eolica in Europa varia molto ogni giorno. Dipende solo dalla variabilità del meteo o da una cattiva distribuzione delle centrali eoliche nel continente? Uno studio spiega come, in relazione alle diverse configurazioni dei venti, ci sia uno sbilanciamento del posizionamento degli impianti, con impatti anche economici. Quali le possibili soluzioni?

Immagine Banner: 

L’Unione Europea, si sa, è in crisi di crescita, indecisa se diventare una nazione, o semplicemente un “coordinatore” di Stati che mantengono gran parte della loro sovranità.

Se c’è però un settore in cui sarebbe bene che l’Ue diventasse uno “Stato” è quello delle energie rinnovabili.

Finora, infatti, l’Unione …

Contenuto Riservato

Riservato: 
OFF

Contenuto a Pagamento

A Pagamento: 
Contenuto a Pagamento

da QualEnergia.it – Il portale dell’energia sostenibile che analizza mercati e scenari http://ift.tt/2uyLFRQ
via Roberto Montanaro Blog

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...