Enel e bolletta digitale: #SNAEG “no al silenzio assenso”

Enel sostituisce la bolletta cartacea con una digitale. Gli utenti hanno 90 giorni dal ricevimento della raccomandata per comunicare l'intenzione di mantenere l'invio per posta della bolletta. Cosa accade a chi non ha mai comunicato un indirizzo e-mail? E a chi invece ne aveva comunicato uno non più utilizzato? E per gli anziani? La segnalazione di #SNAEG.

In questi giorni Enel sta inviando ai consumatori un avviso nel quale si indica un termine di 90 giorni per comunicare al fornitore di non volere aderire all’iniziativa che prevede l’invio digitale tramite email del bollettino che ad oggi, chi non ha domiciliato in banca la propria bolletta, riceve bimestralmente.

Contenuto Riservato

Riservato: 
OFF

Contenuto a Pagamento

A Pagamento: 
OFF

leggi tutto

da QualEnergia.it – Il portale dell’energia sostenibile che analizza mercati e scenari http://ift.tt/2wqegaS
via Roberto Montanaro Blog

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...